Trading online di opzioni binarie: istruzioni per l’uso

Una guida al trading di opzioni binarie dovrebbe indicare quali sono i principi di base del funzionamento delle operazioni digitali e soprattutto quali sono gli accorgimenti che si devono tenere in considerazione per ottenere i risultati migliori. Questo articolo ha l’ambizione di indicare una strada da seguire con fiducia per tutti coloro che vogliono ottenere il successo con le opzioni binarie.
Il trading di opzioni binarie è facile, dal punto di vista tecnico, ma è necessario conoscere bene i meccanismi di base. Per approfondire, oltre a leggere questa guida, consiglio di visitare http://www.diventaretrader.com/opzioni-binarie.html. Inoltre è opportuno arricchire la propria formazione finanziaria con nozioni relative al funzionamento dei mercati finanziari.

Che cosa sono le opzioni binarie

Le opzioni binarie non sono un gioco, non sono un modo di scommettere, sono un modo serio per fare trading sui mercati finanziari. E’ possibile trarre profitto dall’andamento di mercati come il forex, le borse azionarie, le borse delle materie prime, il bitcoin. In pratica, qualunque asset finanziario quotato può essere oggetto di un’opzione binaria.
Quando si investe con le opzioni binarie, in pratica, si indica se si prevede che il prezzo di un asset andrà su o andrà giù. Questa previsione si deve verificare alla fine di un intervallo temporale, che è detto scadenza.
E’ importante sottolineare che le opzioni binarie sono uno strumento finanziario derivato che si caratterizza per:
1) Il sottostante, cioè l’asset su cui stiamo facendo le nostre previsioni
2) Un valore: in questo caso il valore è binario, nel senso che l’opzione può essere in the money, e in questo caso paga il suo rendimento, o out of the money e in questo caso non c’è rendimento.
3) Una scadenza
Si tratta degli elementi costituenti di tutti gli strumenti finanziari derivati, anche dei più complessi. Le opzioni binarie sono molto semplici da capire e da utilizzare dal punto di vista tecnico ma questo non significa che sia immediato fare trading o che si possa fare trading a caso. Assolutamente no.
E’ fondamentale conoscere i mercati, fare previsioni basandosi su dati razionali: non si può provare a indovinare, come qualcuno scrive sui forum, perché così è più probabile perdere che guadagnare.

Trading opzioni binarie conto demo

Ma che cosa deve fare chi vuole fare trading di opzioni binarie? Per prima cosa deve avere l’accortezza di selezionare un broker di opzioni binarie di cui avere fiducia. La fiducia nel broker è fondamentale (oltre a quella in se stessi ma è un altro discorso che affronteremo più tardi) e dunque, per stare sicuri, è fondamentale selezionare un broker che abbia ricevuto ufficialmente l’autorizzazione da parte di CONSOB. Solo i broker autorizzati da CONSOB sono meritevoli della nostra fiducia.
Una volta fatta la scelta del broker di fiducia, dobbiamo aprire un conto. Per farlo dobbiamo inserire i nostri dati reali. E’ un dettaglio importante: trattandosi di investimenti finanziari, dobbiamo aver cura di essere quanto più precisi possibili.
A questo punto abbiamo un conto, possiamo cominciare a operare facendo un deposito oppure abbiamo la possibilità di sperimentare il trading online di opzioni binarie con un conto demo. Si tratta di un conto che non contiene soldi veri ma che consente lo stesso di fare operazioni binarie. Ovviamente i risultati di queste operazioni sono solo virtuali visto che non stiamo investendo i nostri soldi reali. Provare il trading con un conto demo può essere opportuno per prendere confidenza con il trading e anche per imparare a conoscere l’interfaccia del broker. Non è comunque consigliabile perdere troppo tempo con i conti demo, in fondo non si tratta che di una simulazione!

Che differenza c’è tra trading di opzioni binarie e forex?

Nessuna, assolutamente nessuna differenza, nel senso che una domanda del genere non ha nemmeno senso. Ho utilizzato questo titolo, però, perché moltissimi trader alle prime armi mi hanno chiesto, sia via internet che dal vivo durante gli eventi a cui ho partecipato, che differenza ci fosse tra opzioni binarie e forex.
Il fatto è che il forex è un mercato finanziario, il più grande mercato OTC al mondo. Le opzioni binarie sono uno strumento che consente di investire sui mercati finanziari, tra cui anche il forex. Ora capisco la genesi della domanda: molti confondono il forex con i broker CFD per investire sul forex. Ma i CFD sono uno strumento derivato, esattamente come lo sono le opzioni binarie. Meglio avere le idee chiare in testa prima di cominciare a investire.

I forum ci possono aiutare a migliorare il trading di opzioni binarie?

A proposito di idee chiare, molto spesso chi ha dei dubbi si rivolge ai forum dedicati alla finanza o alle opzioni binarie in cerca di lumi. Ebbene, è un’attività non esente da rischi, in quanto chi scrive sui forum non è un professionista della finanza ma semplicemente un appassionato. Quindi andiamoci sui forum, discutiamo e cerchiamo di prendere sempre il meglio, ma ragioniamo sempre su quello che ci viene detto. In fondo è un principio che dovrebbe guidare sempre la nostra vita, quello di utilizzare la ragione per capire quanto c’è di vero in quello che ci viene detto. Anche se leggiamo qualcosa su Wikipedia dobbiamo usare la ragione, siamo noi i responsabili del nostro destino e delle nostre scelte.

Il trading opzioni binarie a 60 secondi

Abbiamo parlato poco fa della scadenza delle opzioni binarie. Ebbene, tecnicamente un’operazione digitale può avere una scadenza variabile dai 30 secondi fino a molti mesi. 30 secondi è un limite inferiore perché, dovendosi collegare al broker con una normale rete ADSL, è impossibile andare sotto, sarebbe troppo aleatorio. Ma qual è la scadenza preferita dai trader italiani? Sicuramente la scadenza a 60 secondi che offre il giusto compromesso tra elevata frequenza di trading e possibilità di valutare razionalmente le condizioni di mercato.

La psicologia del trader di opzioni binarie

Per avere successo con il trading online di opzioni binarie non basta conoscere tecnicamente gli aspetti operativi e non basta nemmeno avere un’adeguata conoscenza dei mercati. E’ necessario che il trader viva la sua attività sui mercati con la giusta psicologia, che sia avido ma non dominato dall’avidità, prudente nell’uso del denaro ma non schiavo della paura. Soprattutto, il trader di successo è colui che ha fiducia in se stesso e nello strumento che sta utilizzando, le opzioni binarie. Senza fiducia è molto meglio non cominciare, è la fiducia che fa la differenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *