Trading online: tra opinioni e realtà

Il trading online è un’attività complessa: si tratta di investire soldi veri nei mercati finanziari principali per ottenere un ritorno economico, il più possibile elevato. Ma che cosa è davvero il trading online? E’ davvero facile come dicono alcuni, oppure è una truffa vera e propria, come dicono altri? L’argomento è complesso e merita un approfondimento.

Trading online opinioni

Partiamo con la nostra analisi dalle opinioni sul trading online. Abbiamo già accennato al fatto che queste opinioni sono davvero le più varie. C’è chi dice che il trading online è tutta una grande truffa, architettata per sottrarre soldi agli utenti e chi dice che invece il trading è un modo per fare soldi facili. Ovviamente sono entrambe opinioni sbagliate. La verità è che il trading è un’attività di investimento finanziario a carattere speculativo. Il termine speculativo indica che ci sono elevate possibilità di guadagno ma, allo stesso tempo, che esiste un rischio elevato di perdere, in tutto o in parte i soldi investiti.

Ora, il discorso delle perdite è fondamentale. Il fatto di perdere soldi non implica che il trading sia una truffa: il rischio è strettamente connesso alla probabilità di guadagnare. Se il rischio fosse nullo, anche la probabilità di guadagno sarebbe nulla, perché tutti farebbero trading e ci sarebbero meno profitti da distribuire, fino ad arrivare appunto a zero.

Purtroppo l’idea che il rischio sia una truffa è un’opinione dura a morire anche se non possiamo negare che le truffe nel mondo del trading online ci siano. Di solito, però, queste truffe sono legate a broker non regolamentati e che non hanno ricevuto l’autorizzazione di CONSOB. Un broker autorizzato e regolamentato sicuramente non è un broker che truffa gli utenti anche se è possibile che sia poco conveniente (ad esempio, perché applica commissioni di trading online o perché non ha un bonus elevato) ed è possibile perdere dei soldi utilizzando questo broker.

Persino con il broker migliore in assoluto, autorizzato, regolamentato CONSOB, conveniente, con bonus elevato e senza commissioni è possibile perdere dei soldi. E questo, ripetiamo, non significa che sia una truffa.

Ma perché ci sono tante opinioni sballate sul trading online? Il problema è che moltissimi si affidano a fonti di informazione decisamente inaffidabili, come ad esempio Wikipedia o i forum, per cercare informazioni sul trading. Sarebbe molto più opportuno utilizzare guide al trading online indipendenti, come ad esempio http://www.comefaretradingonline.com/: si eviterebbero tanti errori e si avrebbe anche la possibilità di conoscere quelli che sono i migliori broker per fare trading online.

Simulazione trading online

Un modo molto efficace per provare il trading online e capire se è adatto oppure no alle proprie capacità, è quello di simularlo, mediante un conto demo. La simulazione del trading online consente di operare su un qualunque mercato finanziario, esattamente come nel caso di trading online normale, ma senza rischiare nulla. I soldi investiti sulle singole operazioni sono, nel caso della simulazione, soldi virtuali.

Questo significa che operare con una demo non comporta nessun tipo di rischio (e nel caso di una piattaforma di qualità, di costo) ma allo stesso tempo non si possono ottenere profitti. Moltissimi trader hanno imparato qualcosa sul trading online grazie alle demo, ma nessuno è diventato esperto grazie alla simulazione.

Per acquisire davvero esperienza è indispensabile fare trading online sulle piattaforme reali, con soldi veri: è evidente che all’inizio si comincerà con pochi soldi per poi aumentare via via che cresce l’esperienza.

Corso trading online

Ma il trading online è facile oppure difficile? Ci sono opinioni contrastanti anche su questo aspetto è la verità è che molto più facile di quello che si possa immaginare. Tuttavia, l’aspirante trader non ha alcun tipo di conoscenza e ha necessità di seguire un buon corso di trading online. Esistono corsi eccezionali, completamente gratuiti, che vengono di solito erogati dai migliori broker e corsi costosissimi che non insegnano nulla.

Bisogna fare davvero molta attenzione quando si sceglie il corso di trading online perché la corretta preparazione è alla base della possibilità stessa di guadagnare con i mercati finanziari. A questo proposito è sempre consigliatissimo evitare quei corsi che promettono risultati esaltanti. Un corso di trading online che promette di diventare ricco in 7 giorni, ad esempio, è il modo migliore per perdere i propri soldi, tutti.

Un buon corso di trading online deve mettere a disposizione nozioni di base sull’attività finanziaria ma deve avere un’impostazione molto pratica, deve cioè spiegare come si fa a guadagnare soldi sui mercati finanziari.

E’ importante ricordare che online esistono numerose guide, completamente gratuite, che non solo contengono eccellenti corsi di trading ma aiutano anche l’utente inesperto nella scelta del miglior broker per operare sui mercati. E abbiamo già visto che questa scelta è fondamentale, può far la differenza tra guadagnare e perdere soldi.

Trading online forum

Prima di chiudere questo approfondimento sul trading, è opportuno fare una riflessione sui forum. Sono utili i forum finanziari per chi fa trading? La risposta è che tutto dipende. Ad esempio, un utente completamente inesperto farebbe bene a stare lontano dai forum finanziari perché non è in grado di distinguere informazioni veritiere da informazioni false. Un utente esperto, invece, potrebbe utilizzare in maniera proficua i forum, ad esempio scambiando informazioni con altri utenti su strategie di trading. Oppure potrebbe commentare le ultime notizie di finanza ed economia per provare a capire insieme quelli che sono i trend del mercato.

Il bello dei forum è il fatto che possono essere fonte di confronto: non ha senso, però, confrontarsi con persone poco esperte e, allo stesso tempo, una persona poco esperta non ha nessun tipo di possibilità di trarre profitto da un forum.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *