Monthly Archives: July 2015

Il trading online: che cosa è, come funziona, come si guadagna

Il trading online è una delle attività più redditizie che attualmente possono essere intraprese. Non si tratta di un modo per guadagnare soldi facili né di una truffa come spesso erroneamente si crede (dedicheremo ampio spazio alle opinioni sbagliate sul trading on line). Che cosa significa fare trading online allora? Semplicemente, significa utilizzare le oscillazioni dei mercati finanziari per guadagnare il massimo possibile. E’ facile? E’ difficile? Dipende da molti fattori. Con questo articolo cercheremo di capire che cosa significa fare trading e guadagnare.

Trading online opinioni

trading opinioniLe opinioni fallaci sul trading on line sono così tante che abbiamo deciso di dedicare un intero paragrafo a questo argomento e di aprire il nostro articolo proprio con questa analisi. Vediamo di sfatare, uno alla volta, alcuni falsi miti.

  1. Trading online è sinonimo di forex: non necessariamente. E’ vero che il forex è il mercato più grande e più efficiente dove è possibile fare trading. Si tratta anche del mercato preferito da molti trader (soprattutto in Italia, basta osservare quanto è cercata in Google la keyword forex Italia), sia professionisti che principianti. Tuttavia i mercati dove è possibile operare sono veramente tanti: oltre al forex, è possibile fare trading di azioni, materie prime (dette commodities), bitcoin, obbligazioni, ecc..
  2. Fare trading online significa guadagnare soldi facili: falso. I soldi facili non esistono. Per guadagnare con il trading è sempre necessario impegno, determinazione, psicologia vincente, un broker che funziona veramente bene.
  3. Solo gli esperti possono fare trading online. Falso. Il trading online è alla portata di tutti coloro che assumono l’atteggiamento giusto, che sono pronti a studiare e sperimentare.
  4. Il trading online è una truffa. Falso. E’ vero che esistono broker per il trading che possono mettere in atto truffe, fregature, comportamenti poco trasparenti. Ma il trading online in generale non è una truffa. Inoltre, per evitare di subire le truffe di questi broker è sufficiente selezionare esclusivamente broker con autorizzazione CONSOB e rispettosi della direttiva MIFID.
  5. Per fare trading online ci vuole un capitale molto elevato. Falso. E’ vero che i profitti sono proporzionali al capitale iniziale (a parità di condizioni) ma è anche vero che oggi come oggi è possibile cominciare a fare trading con un capitale molto piccolo, spesso di sole poche centinaia di euro.
  6. Trading online è sinonimo di opzioni binarie. Non del tutto. Il trading online di opzioni binarie è una forma di trading particolarmente semplificata, apprezzata soprattutto dai principianti. Ma esistono altre forme di trading convenienti, come ad esempio il trading di contratti per differenza.
  7. Joe Ross è l’unica autorità su cui basarsi per fare trading. Falso. Joe Ross è un grande esperto di trading on line ma non è sicuramente l’unica autorità. In effetti, possiamo dire che grazie agli strumenti che oggi abbiamo a disposizione tutti possono fare trading anche senza seguire un guru, ragionando sui mercati. Molto meglio sbagliare da soli gratis che spendere una fortuna per comprare guide e segnali e poi sbagliare. E poi quando si impara a fare da soli, ci si accorge che si sbaglia molto meno di quello che si possa immaginare.

Trading online forum

forum trading on lineMa da dove provengono tante opinioni completamente sbagliate sul trading online? Sembra quasi che ci sia una centrale di diffusione di notizie false, semi false o di vere e proprie bufale. E in effetti esiste: si tratta dei forum finanziari. I forum finanziari, anche i più blasonati, purtroppo sono pieni di informazioni fasulle sul trading online. Chi vuole cominciare a fare trading farebbe bene a stare alla larga dai forum di discussione, molto meglio affidarsi a guide professionali e indipendenti. La ragione è semplice: sui forum scrivono tutti, le guide sono scritte da esperti veri. Ma perché ci sono così tante castronerie sui forum? Per prima cosa, perché ci scrivono emeriti ignoranti. E peggio degli ignoranti ci sono solo gli ignoranti che credono di essere esperti di trading. Poi se chiedi loro quanti milioni di euro hanno guadagnato magari ti fanno vedere la foto di una villa lussuosa scaricata da internet. O quella di una supercar, sempre scaricata da internet. Ma poi scopri che si alzano tutte le mattina alle 5 per andare a lavorare in un call center, 12 ore al giorno per 600 euro di stipendio. I trader di successo, purtroppo o per fortuna, non perdono il loro tempo a scrivere minchiate sui forum (e scusate se mi è scappata la parola, ma quando ci vuole ci vuole).
Per approfondire il discorso, vediamo quali sono le opinioni fasulle diffuse sui forum e perché vengono diffuse.
1) Il trading online è un modo per fare soldi facili: opinione diffusa da personaggi che poi provano a vendere un corso (più o meno costoso) per imparare a fare questi benedetti soldi facili
2) Il broker X è una truffa: può essere vero, ma se il broker X ha autorizzazione CONSOB probabilmente è semplicemente un concorrente che prova a sottrarre clienti.
3) Il trading di opzioni binarie è una truffa: tipico post diffuso dagli stessi personaggi del punto 1, dopo tutto il trading binario è così facile che non è necessario acquistare i loro corsi.

Potremmo continuare questo elenco ma l’importante è capire che dai forum non può venire nulla di davvero buono per chi vuole fare trading online.

Trading online demo

trading demoIl trading online non è facile né difficile, dunque. Ma esiste un modo per fare una simulazione del trading on line? Certo, si tratta dei conti demo che tutti i migliori broker mettono a disposizione. Se, per esempio, vogliamo provare il broker Plus500, uno dei migliori in assoluto, possiamo semplicemente aprire un conto e senza effettuare alcun deposito abbiamo accesso ad un conto demo. Possiamo operare su tutti i mercati (ad esempio forex, azioni, indici, bitcoin, materie prime) guadagnando o perdendo esclusivamente denaro virtuale. E’ un modo per capire i meccanismi di base del trading, una simulazione estremamente attendibile. Possiamo dire che si tratta di un buon modo per approcciare il trading ma non dobbiamo sopravvalutare troppo l’importanza di questo strumento: è pur sempre una simulazione.

Possiamo fare un esempio, in qualche modo irriverente: il famoso videogioco Fifa per Playstation è un eccellente simulazione del gioco del calcio. Chi non ha mai visto una partita in vita sua può realmente capire come si gioca a calcio. Ma ha senso prepararsi a giocare una finale mondiale giocando alla Playstation? La risposta è ovviamente no.

Allo stesso modo le demo del trading online possono far capire come funzionano i mercati e come si guadagna, ma per imparare a guadagnare veramente bisogna operare con i soldi veri.

La ragione sta nel fatto che il trading non è solo tecnica, ma è anche psicologia. Operare con i soldi veri significa fare i conti con le proprie emozioni, come paura e avidità. I trader vincenti sono coloro che sanno usare le emozioni per guadagnare di più e questo lo si po’ imparare solo operando con soldi veri. Ovviamente all’inizio sarà consigliabile cominciare con poco capitale per poi aumentarlo via via che si acquisisce maggiore esperienza.

Prima di chiudere questo paragrafo, ricordiamo che in alcuni casi può essere richiesto un deposito prima di avere accesso al conto demo vero e proprio. Questo succede soprattutto con le opzioni binarie demo. In questo caso, infatti, ci sono moltissime persone che non vogliono fare trading, vogliono semplicemente giocare. I broker, giustamente, mettono una barriera di ingresso per bloccare questi giocatori mentre garantiscono a tutti coloro che veramente vogliono fare trader la possibilità di operare con un conto demo.

Corso trading online

Molto spesso chi vuole cominciare a fare trading online si mette alla ricerca di un corso. E’ una scelta giusta? La verità è che tutti i migliori broker (come ad esempio Plus500) mettono a disposizione corsi gratis per imparare il trading online. Spendere dei soldi per un corso a pagamento non ha molto senso quando si ha accesso a corsi di qualità gratis. Se proprio si decide di acquistare un corso di trading online, è bene evitare tutti quei corsi che vengono pubblicizzati come metodi miracolosi per fare soldi. Sono soldi buttati al vento sicuramente, il trading on line non è un modo per guadagnare soldi facili e questo già lo sappiamo.